San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo, cittadina in cui Padre Pio ha vissuto per molti anni, è una delle più popolari mete di pellegrinaggio religioso di tutta Europa.
Cerca Hotel, B&B e Case vacanze

Nota per ospitare le spoglie di Padre Pio, San Giovanni Rotondo è una cittadine dell’entroterra pugliese che rientra all’interno del Parco Nazionale del Gargano. La cittadina si presenta ora come una delle più importanti mete legate al turismo religioso dato che proprio qui Padre Pio da Pietrelcina (1887-1968) ha vissuto per ben 52 anni.

Le prime informazioni sulla città sembrano essere legate all’XI secolo quando San Giovanni Rotondo fu fondata sulle rovine di un preesistente villaggio. La storia di San Giovanni Rotondo è connessa alle dominazioni che si sono susseguite in questi territori ovvero quella longobarda, bizantina e normanna. Grazie a Federico II la zona ha vissuto momenti di grande prosperità a cui si sono susseguiti secoli di difficoltà durante le dominazioni angioina e aragonese.

Il Novecento è stato un importante punto di svota dato che qui nel 1916 è arrivato Padre Pio, un frate capuccino, che nel 1918 ha affermato di aver ricevuto le stimmate “permanenti”.  Con il passare degli anni la notorietà di Padre Pio e di San Giovanni Rotondo è aumentata tanto che la città ha iniziato ad organizzarsi e ad accogliere un numero sempre maggiore di fedeli. La storia di Padre Pio è stata purtroppo lunga e a tratti travagliata dato che per un lungo periodo la Chiesa Cattolica non ha voluto riconoscere le stimmati e le sue opere. Attualmente visitare San Giovanni Rotondo significa conoscere luoghi sacri legati alla sua figura e alle sue opere.

Cose vedere a San Giovanni Rotondo

Il borgo antico di San Giovanni Rotondo è un’area davvero suggestiva dove è bello passeggiare tra vicoli e stradine per ammirare edifici antichi, chiese e palazzi storici. Nel medioevo la città era chiusa da una cinta muraria composta da 15 Torri e 4 porte. Attualmente rimangono solo poche tracce di questa antica fortificazione. Gli altri siti di interesse in città si trovano nella zona del convento e sono legati alla figura di Padre Pio.

Borgo antico di San Giovanni Rotondo

Semplice ma accogliente il borgo antico di San Giovanni Rotondo è un’area da esplorare a piedi per vivere appieno la sua atmosfera. Il centro è toccato solo marginalmente dal turismo e quindi visitarlo significa poter ammirare un tipica cittadina pugliese e le dinamiche proprie di un piccolo paesino dell’entroterra.

Tra i siti di maggiore interesse che si possono ammirare passeggiando ci sono la chiesa di San Giuseppe Artigiano, la chiesa di San Nicola, caratterizzata da un portale in rame raffigurante alcuni momenti della vita di San Nicola e la chiesa di Santa Caterina.

Da non mancare anche una visita alla chiesa (oggi sconsacrata) di San Giovanni Battista della Rotonda. Questo edificio, risalente al VI-VII secolo, ha dato il nome alla città dato che secondo un’antica tradizione sarebbe stato costruito sui resti di un antico tempio pagano di forma circolare da cui è poi derivato l’aggettivo “rotondo” che è rimasto come appellativo del paese.

Chiesa di San Pio

Progettata da Renzo Piano, la Chiesa di San Pio è composta dalla Chiesa Superiore e dalla Chiesa Inferiore che in totale possono ospitare fino a 6500 fedeli. La chiesa si trova sul monte di San Giovanni Rotondo proprio accanto al preesistente santuario e al convento in cui Padre Pio ha vissuto per cinquant’anni. La struttura è moderna e la sua pianta richiama la spirale archimedea.

La Chiesa Superiore è caratterizzata da tre ambienti principali: la sala liturgica, la cappella dell’eucaristia e la sagrestia. L’edificio ospita anche una croce bronzea realizzata dall’artista Arnaldo Pomodoro. La Chiesa Inferiore è di dimensioni più ridotte e da composta da diversi ambienti: la cripta (luogo in cui si trova la salma del Santo), tre sale conferenze, delle sale di accoglienza dei pellegrini e la penitenzieria.

Cripta di Padre Pio

Nel 2010 le spoglie di Padre Pio sono state trasferite dalla  Chiesa di Santa Maria delle Grazie presso la nuova cripta situata nella Chiesa Inferiore di San Pio. La Cripta è stata realizzata in oro e per raggiungere il luogo della sepoltura si percorrono bellissimi corridoi decorati dal sacerdote  Marco Ivan Rupnik con percorsi che raccontano la vita del santo.

Santuario di Santa Maria delle Grazie

Il Santuario di Santa Maria delle Grazie è stato consacrato il 1 luglio 1959 è composto dalla chiesa e dal convento in cui ha vissuto Padre Pio dal 1916 fino al 1968, anno della sua morte. In questa zona già nel XVI secolo era stata costruita una chiesa ma per affrontare il costante aumento dei fedeli a metà Novecento si decise di costruire un nuovo edificio religioso. Attualmente la chiesa presenta una pianta rettangolare, tre navate con volte a crociera e un altare in marmo. Nell’abside si trova il prezioso mosaico della Madonna delle Grazie col Bambino eseguito da Tedeschini.

Convento di San Giovanni Rotondo

Il convento di San Giovanni Rotondo ospita i frati cappuccini fin dal XVI secolo anche se l’edificio nel corso dei secoli ha subito diversi lavori di rifacimento e ampliamento. Dal 1916 il convento è stato anche a casa di Padre Pio, per questo qui è possibile visitare la sua cella e il coro della Chiesa vecchia dove il 20 settembre del 1918 il Santo ha ricevuto il sigillo delle stimmate.

Bosco Quarto

Tra Monte Sant’Angelo e San Giovanni Rotondo si estende Bosco Quarto che è considerato insieme alla Foresta Umbra uno dei polmoni verdi del Gargano. Luogo ideale per chi ama fare passeggiate ed escursioni all’aria aperta, Bosco Quarto ospita diverse specie di animali come volpi, cinghiali, tassi e alcune specie di uccelli autoctoni. Per quando riguarda la flora, invece, oltre ad una grande varietà di piante qui si trova una cerreta di ottomila ettari con esemplari davvero antichi.

Visita guidata dei luoghi di Padre Pio

Scopri uno dei siti religiosi più importanti d’Italia con una guida ufficiale di San Giovanni Rotondo.

Dove dormire a San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo è una delle principali mete di pellegrinaggio in Europa, per questo la città presenta numerose strutture ricettive che accolgono ogni giorno turisti e fedeli. Per una visita culturale, la zona del centro storico è l’ideale dove soggiornare dato che qui si trovano B&B a conduzione familiare e alberghi dove poter trascorrere un soggiorno in un atmosfera davvero particolare. La zona del santuario e dell’ospedale, invece, risulta ricca di strutture alberghiere ed è l’ideale per coloro che raggiungono la città come meta di pellegrinaggio o per cure mediche.

Offriamo le migliori tariffe Se trovi a meno rimborsiamo la differenza.
Cancellazione gratuita La maggior parte delle strutture permette di cancellare senza penali.
Assistenza telefonica h24 in italiano Per qualsiasi problema con la struttura ci pensa Booking.com.

Hotel consigliati a San Giovanni Rotondo

Hotel
Gran Paradiso Hotel Spa
San Giovanni Rotondo - Viale Aldo Moro N° 125Misure sanitarie extra
8,1Ottimo 2.656 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Parco Delle Rose
San Giovanni Rotondo - Via Aldo Moro 71Misure sanitarie extra
8,1Ottimo 1.209 recensioni
Vedi Tariffe
Hotel
Hotel Fini
San Giovanni Rotondo - Viale Cappuccini 108Misure sanitarie extra
8,3Ottimo 1.118 recensioni
Vedi Tariffe
Vedi tutti gli alloggi

Come raggiungere San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo è facilmente raggiungibile in auto dato che si trova lungo la strada che collega San Severo a Monte Sant’Angelo. Chi proviene da nord deve percorrere la A14 fino all’uscita di San Severo e poi continuare sulla SS272.  Da Bari la città si raggiunge viaggiando lungo la A14 fino all’uscita di Foggia e poi percorrendo prima la SS89 e poi la SP45bis. Linee autobus delle Ferrovie del Gargano e di Sita Sud collegano la città ad altre località pugliesi come Bari e Foggia.

San Giovanni Rotondo non dispone di una stazione ferroviaria. Le stazioni più vicine sono quelle di Foggia (circa 40 km di distanza) e San Severo (circa 34 km), da qui è poi necessario prendere un autobus per raggiungere la città. L’aeroporto più vicino è lo scalo di Bari che dista circa 150 km dalla città. Da qui è possibile raggiungere San Giovanni Rotondo tramite il servizio autobus Pugliairbus.

Meteo San Giovanni Rotondo

Che tempo fa a San Giovanni Rotondo? Di seguito le temperature e le previsioni meteo a San Giovanni Rotondo nei prossimi giorni.

lunedì 26
14°
16°
martedì 27
14°
21°
mercoledì 28
14°
21°
giovedì 29
16°
23°
venerdì 30
15°
24°
sabato 1
17°
22°

Dove si trova San Giovanni Rotondo

San Giovanni Rotondo è una cittadina dell’entroterra pugliese che si trova all’interno del Parco Nazionale del Gargano. La città dista 23 km da Manfredonia, 40 km da Foggia e 165 km da Bari.

Vedi gli alloggi in questa zona

Località nei dintorni